giuggiola.jpg

Tutte noi appassionate di novità in campo salutistico abbiamo più e più volte sentito parlare delle bacche di goji, piccole bacche rosse spontanee che crescono nelle valli della Cina e della Mongolia. Da migliaia di anni sono utilizzata dalla medicina tradizionale cinese per le loro molteplici proprietà benefiche. Sono un'importante fonte di aminoacidi e vitamine del gruppo B ed E e sono ricche di antiossidanti, che le rendono particolarmente indicate per prevenire l'invechiamento cellulare. Svolgono inoltre azione antinfiammatoria ed energizzate e rinforzano le difese immunitarie. L'utilizzo di bacche di goji è infine consigliato nelle diete poichè queste combattono il senso di fame. Sono invece sconsigliate in gravidanza a causa della presenza di betaina e luteina. Sono controindicate inoltre durante l'assunzione di farmaci anticoagulanti o contro l'ipertensione, con i quali potrebbere interferire, e va chiesto il parere di un medico in caso di diabete.


Poche di noi sapranno invece che c'è, in oriente, un altro frutto molto più utilizzato e apprezzato, con altrettante proprietà. Si tratta della giuggiola, frutto di un piccolo arbusto di provenienza asiatica. Il giuggiolo, usato anche come pianta ornamentale, produce drupe ovoidali di colore rosso scuro al momento della maturazione. La polpa ha un sapore dolce e acidulo che ricorda quello della mela e si presta alla preparazione di varie ricette.
Per imparare a conoscerle, vi elenchiamo le numerose proprietà di questo frutto eccezionale:
-sono particolarmente ricche di vitamina C, in una concentrazione maggiore di quella presente in tutti gli agrumi, che le rende ottime alleate contro i malanni stagionali poichè tale vitamina rinforza il sistema immunitario. Questa vitamina inoltre svolge una funzione antiossidante, aiutando a combattere i radicali liberi.
-sono una buona fonte di potassio e magnesio, che tengono sotto controllo la salute del sistema circolatorio e di quello nervoso.
-vengono ampiamente utilizzate per la loro funzione detossificante, poichè aiutano ad eliminare le tossine e a purificare il sangue.
-rilassano il corpo e la mente e sono indicate contro l'insonnia.
-favorisce il miglioramento dei processi digestivi, migliorando l'assorbimento delle sostanze. Risulta utile a prevenire la costipazione e e patologie intestinali.
-gli alti livelli di calcio migliorano la salute ossea.
Non si conoscono particolari controindicazioni al consumo delle giuggiole, è bene però rivolgersi ad un medico per conoscere le eventuali interazioni coi medicinali.
Visti gli enormi benefici sul tuo organismo, non rinunciare a concederti una porzione di questi frutti, come snack tra un pasto e l'altro o integrandoli nelle tue abituali preparazioni.
Se invece vuoi concederti un momento di relax insieme a noi, gustando una bevanda che concilia le proprietà del goji e delle giuggiole, prenota un trattamento presso Elisir al 0184996266. Per tutto l'autunno abbiamo a disposizione questa speciale tisana, dolcificata con miele e insaporita con lo zenzero.
Ti aspettiamo!



Il centro benessere Elisir di Sanremo è specializzato in rimodellamento del corpo e trattamento della cellulite basati su tecniche non invasive e prodotti naturali.



Related Keywords: